Dialoghi


“Potresti mettere giù un curriculum di tutte le disgrazie della tua vita, dedicando spazio anche alle disgrazie che si sono abbattute sui tuoi genitori ed i genitori dei tuoi genitori; ed una sezione apposita per i traumi arrecati negli ultimi anni da uomini e donne di Dio, o presunti tali. Così quando qualcuno ti ferirà con superficialità, o giudicherà i tuoi bisogni, le tue cadute o le tue fragilità, potrai presentarglielo. Se non ti varrà la sua misericordia, guadagnerai almeno un po’ di quel sano giustificazionismo buonista che va sempre di moda nella chiesa”.

“Grazie del consiglio, ma credo che farò diversamente. Comincerò col rendere grazie al Signore per quanto ha compiuto e compie nella mia vita. Quello che sono oggi è il frutto di queste ferite, traumi, offese e peccati. Ma nulla di tutto ciò ha avuto l’ultima parola sulla mia vita. Anzi, ognuna di loro è stata occasione per lasciarmi incontrare dal Signore e dargli sempre più spazio dentro di me. Quindi benedirò le mie ferite, i miei bisogni, le mie debolezze e le mie viltà perché sono amate da Dio. Porrò tutto questo mio mondo tra le sue mani e chiedero a lui di guarirmi, accogliermi, sostenermi e perdonarmi. E attenderò! Fare memoria mi aiuterà a rimanere nella speranza e a cogliere le occasioni per crescere nella fiducia e nell’affidamento.
Per chi mi giudica:non sono migliore di loro! Chiederò al Signore di insegnarmi a rispondere come lui ha risposto, di non lasciarmi togliere il sorriso, di rimanere me stesso, di discernere tra cosa non voglio essere e chi e come posso essere nella chiesa. E per parte mia continuerò ad essere ciò che sono: ferite, cadute, peccati e tanta tanta misericordia di Dio. Sceglierò l’autoironia e proverò ad alleggerire i giudizi degli altri “.

“Mi sa che anche sta volta hai ragione!”.

“Grazie, mi piace avere ragione, ma più di ogni cosa mi piace avere pace!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...